CARICAMENTO

Digita per cercare

Diritto di Famiglia dei Minori e delle Persone

Protezione Minori

Condividi

imageLa legge n. 47/2017 del 7 aprile in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati è in Gazzetta Ufficiale n. 93/2017 del 21 aprile. È questa la legge che fa il punto sulla condizione dei minori stranieri non accompagnati che giungono sul territorio italiano, creando finalmente una disciplina unitaria di tale problematica. Così la l. n. 47/2017 del 7 aprile recante “Disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati.  In virtù della loro condizione di maggiore vulnerabilità, i minori stranieri non accompagnati godranno dei diritti in materia di protezione minorile a parità di trattamento con i minori di cittadinanza italiana o dell’Unione Europea. La legge dà una definizione di minore straniero non accompagnato sancendo che per esso si intende «il minorenne non avente cittadinanza italiana o europea che si trova per qualsiasi causa nel territorio dello Stato o che è altrimenti sottoposto alla giurisdizione italiana, privo di assistenza e di rappresentanza da arte dei genitori o di altri adulti per lui legalmente responsabili in base alle leggi vigenti nell’ordinamento italiano». Affinché venga garantita protezione al minore non accompagnato la legge sancisce il divieto di respingimento, l’accoglienza in strutture di prima assistenza, l’identificazione dei minori con indagini familiari annesse, qualora possibile è previsto anche il rimpatrio assistito e volontario. Non mancano, poi, le previsioni in tali condizioni del diritto alla salute e all’istruzione, del diritto all’ascolto nei procedimenti e dell’assistenza legale.

Lascio un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *