CARICAMENTO

Digita per cercare

Condominio

Bonus casa per i Condomini

Condividi

apartment-876289_1920Tra le novità che caratterizzano la Precompilata 2017 c’è l’inserimento delle spese relative agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali. Da quest’anno, infatti, è indicata in dichiarazione la prima rata degli interventi in relazione ai quali è stata verificata la congruenza tra gli importi comunicati dagli amministratori di condominio e i bonifici pagati dai condomìni e comunicati all’Agenzia delle Entrate da Banche e Poste. Sorte diversa, invece, per gli interventi effettuati sulle singole abitazioni: in tal caso, infatti, vengono esclusivamente riportati nel foglio riepilogativo i dati dei bonifici relativi alle spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio, per l’arredo degli immobili ristrutturati e per interventi di riqualificazione energetica. Ritornando agli interventi sulle parti comuni dei condomini, i dati inseriti nella Precompilata sono quelli comunicati dagli amministratori di condominio relativi a spese sostenute entro il 31 dicembre 2016 con riferimento alle seguenti tipologie di interventi:
intervento di recupero del patrimonio edilizio;
arredo degli immobili ristrutturati;
intervento di riqualificazione energetica su edificio esistente;
intervento su involucro di edificio esistente;
intervento di installazione di pannelli solari;
intervento di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale;
acquisto e posa in opera di schermature solari;
acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale a biomasse;
acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per controllo da remoto;
intervento antisismico in zona ad alta pericolosità.
In assenza dei menzionati dati, il contribuente o il suo intermediario, previa verifica positiva di essere in possesso di tutti i requisiti, possono inserire il dato mancante nel Quadro E del 730 o quadro RP del modello Redditi.

< Articolo Precedente
Articoli Successivo >

Lascio un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *