CARICAMENTO

Digita per cercare

Diritto di Famiglia dei Minori e delle Persone

Ascensore che oscura appartamento in condominio? Va riconosciuto il risarcimento del danno

Condividi

Una condomina proprietaria di un appartamento aveva presentato ricorso con atto di citazione nel 2010 per ottenere il risarcimento dei danni subiti. Nel suo condominio era stato montato un ascensore che oscurava la sua abitazione e le impediva di usare appieno il cortile. Contro la sentenza del Tribunale che rigettava la domanda, la condomina proponeva appello reiterando le domande risarcitorie in primo grado.

La corte di Appello confermando la sentenza del giudice di primo grado rigettava il gravame. La condomina però otteneva dalla Corte di Cassazione il risarcimento dovuto: “Il condomino del pianterreno va risarcito se l’ascensore, posizionato nella corte comune, limiti aria e luce al suo appartamento incidendo sui suoi diritti sulle parti comuni”- Corte di cassazione con sentenza 23076 del 26 settembre 2018