CARICAMENTO

Digita per cercare

Notizie

Fatturazione elettronica: interventi di potenziamento dello Sdi nei giorni 1 e 2 dicembre

Condividi

Dal 1° gennaio 2019 tutte le fatture emesse, a seguito di cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti in Italia, potranno essere solo fatture elettroniche.

L’obbligo di fattura elettronica è stato introdotto dalla Legge di Bilancio 2018. L’Agenzia delle Entrate fa sapere che ci sarà un servizio di potenziamento al Sistema di interscambio nei giorni 1 e 2 dicembre. Slittano a martedì 4 dicembre i termini di trasmissione di e-fatture e note di variazione.

Nelle giornate di sabato 1 e domenica 2 dicembre il partner tecnologico Sogei ha comunicato che effettuerà dei lavori di potenziamento del Sistema di interscambio, per garantire un miglioramento dei livelli prestazionali in termini di gestione dei picchi di carico, di velocità di accesso ai dati e dei tempi di risposta.

Per consentire il corretto adempimento degli obblighi di fatturazione elettronica attraverso il Sistema di interscambio, visto il blocco temporaneo dello Sdi e l’indisponibilità dei servizi del portale “Fatture e Corrispettivi”, il provvedimento delle Entrate di oggi ha disposto il differimento al 4 dicembre dei termini per la trasmissione di fatture e note di variazione dei giorni 1 e 2 dicembre 2018.