CARICAMENTO

Digita per cercare

Assistenza e previdenza

Falsa email Inps: ecco come difendersi dalla truffa

Condividi
truffa inps

Falsa email Inps: ecco come difendersi dalla truffa

Attenzione alla nuova truffa che sta circolando in questi giorni. L’Inps informa i cittadini che si sono verificati nuovi tentativi fraudolenti di richiesta di dati sensibili attraverso invio di email (il cosiddetto phishing) o telefonate.

L’istituto previdenziale segnala che alcuni utenti hanno ricevuto un’email contenente l’invito ad aggiornare le proprie coordinate bancarie affinché l’Istituto potesse procedere con l’accredito di un fantomatico bonifico. Per effettuare tale procedura viene fornito un link di un sito internet nel quale inserire i propri dati.

Attenzione alle truffe

Un’altra modalità della quale l’INPS ha ricevuto segnalazione è una telefonata nel corso della quale un finto operatore telefonico INPS ha chiesto di essere messo a conoscenza di dati relativi alla propria posizione nell’ambito di soggetti di diritto privato, come società o associazioni.

L’Istituto ricorda a tutti i cittadini che in nessun caso acquisisce, telefonicamente o via email ordinaria, le coordinate bancarie o altri dati che permettano di risalire a qualsivoglia informazione finanziaria.

Tag: