CARICAMENTO

Digita per cercare

Notizie

Nuovi scioperi per gli avvocati penalisti: si fermano dall’8 al 10 maggio

Condividi
scioperi penalisti

Nuovi scioperi per gli avvocati penalisti: si fermano dall’8 al 10 maggio

Scioperi in vista per gli avvocati penalisti. La Giunta dell’Unione delle Camere Penali Italiane con la delibera del 5 aprile 2019 (in allegato) ha proclamato un’assemblea l’8 maggio prossimo a Roma e per lo stesso giorno e i due successivi l’astensione dalle udienze. Tre giorni di astensione comunicati dal presidente della Camere Penali, Gian Domenico Caiazza al Congresso forense.

L’Ucpi fa sapere che c’è bisogno di dare all’Italia un deciso segnale di allarme per norme che, secondo gli avvocati, denotano «cinico populismo giustizialista». Da qui l’idea dell’astensione dalle udienze per i giorni 8, 9 e 10 maggio.

Nella giornata dell’8 maggio è prevista una conferenza stampa per illustrare le ragioni dello sciopero. Nei giorni successivi le camere penali sono invitate a organizzare iniziative di approfondimento circa le ragioni dell’astensione.