CARICAMENTO

Digita per cercare

Notizie

5G e Audiovisivo: il 24 giugno la prima sperimentazione

Condividi

5G e Audiovisivo: il 24 giugno la prima sperimentazione

Dalla collaborazione tra il Ministero dello Sviluppo Economico, la RAI e il Comune di Torino, prenderà il via la prima sperimentazione della tecnologia 5G in ambito audiovisivo. Il Centro Ricerche Rai – il 24 giugno a Torino nel corso dello spettacolo in piazza in occasione delle celebrazioni di San Giovanni – sperimenterà la diffusione di immagini ad alta definizione 5G in modalità broadcast.

Nel prossimo futuro la tecnologia 5G, grazie all’elevatissima velocità di trasmissione, alla bassa latenza e alla possibilità di operare sia in modalità interattiva che in broadcast, permetterà di trasmettere video di altissima qualità nel corso di eventi che coinvolgono ampie platee, aprendo anche nuove prospettive al video immersivo a 360°, alla realtà aumentata e all’interattività da parte degli utenti.

“Si tratta di una prima sperimentazione della tecnologia 5G in ambito audiovisivo e sono soddisfatto che la collaborazione tra MiSE, RAI e Comune di Torino in questo ambito stia dando i suoi primi frutti. L’integrazione tra diverse tecnologie disponibili renderà in un prossimo futuro la fruizione di contenuti audiovisivi un’esperienza immersiva e partecipata e l’evento di Torino darà solo un assaggio delle potenzialità di questa tecnologia” ha dichiarato il Ministro Luigi Di Maio.