CARICAMENTO

Digita per cercare

Uncategorized

Condizionatori: responsabile è il locatore!

Condividi

Il tribunale di Roma, con una pronuncia della V sezione civile pubblicata il 6 maggio 2019, ha stabilito che il condomino che lamenti rumori ed immissioni derivanti da un condizionatore installato da un affittuario, può agire in giudizio nei confronti del proprietario dell’immobile al fine di far rimuovere il condizionatore foriero della molestia.

Trattandosi, secondo il Tribunale di Roma di “addizioni” all’unità immobiliare, ossia di complementi autonomi rispetto all’utilizzo dell’immobile locato, come tali separabili al termine del contratto, legittima è l’azione esperita nei confronti del proprietario, garante del rispetto del regolamento condominiale rispetto agli eventuali abusi perpetrati verso gli altri condomini dai suoi aventi causa.