CARICAMENTO

Digita per cercare

Assistenza e previdenza

Pensioni. A luglio verranno pagate 3.150.000 quattordicesime

Condividi

Pensioni. A luglio verranno pagate 3.150.000 quattordicesime

Buone notizie in questo mese di luglio. L’Inps comunica che la quattordicesima mensilità di pensione verrà attribuita d’ufficio, senza presentazione di alcuna domanda, in presenza di tutti gli elementi necessari per la verifica reddituale di ammissione al beneficio.

Per consentire la corresponsione d’ufficio a luglio a un più ampio numero di beneficiari, è stata effettuata, oltre a quella ordinaria, una lavorazione aggiuntiva, con pagamento del beneficio l’8 luglio 2019.

Con questa modalità semplificata a luglio verranno pagate circa 3.150.000 quattordicesime.

A dicembre 2019, inoltre, saranno corrisposti, sempre d’ufficio, i ratei di quattordicesima a coloro che compiranno l’età di accesso al beneficio (64 anni) nel secondo semestre del 2019, ovvero che sono divenuti titolari di pensione nel corso del 2019.