CARICAMENTO

Digita per cercare

Lavoro

Indennità di disoccupazione DIS-COLL: modifica del requisito contributivo

Condividi
DIS COLL

Indennità di disoccupazione DIS-COLL: modifica del requisito contributivo

L’Inps informa che l’articolo 2, decreto-legge 3 settembre 2019, n. 101 ha introdotto una novità sul requisito contributivo necessario per l’accesso all’indennità di disoccupazione DIS-COLL rivolta ai collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto, che abbiano perduto involontariamente la propria occupazione.

A partire dal 5 settembre 2019, data di entrata in vigore del decreto-legge, la DIS-COLL viene pertanto riconosciuta ai lavoratori che presentino congiuntamente i seguenti requisiti:

siano, al momento della domanda di prestazione, in stato di disoccupazione ai sensi dell’articolo 19, comma 1, decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 150;

possano far valere almeno un mese di contribuzione nel periodo che va dal 1° gennaio dell’anno civile precedente l’evento di cessazione dal lavoro al predetto evento (accredito contributivo di una mensilità).