CARICAMENTO

Digita per cercare

Concorsi banditi

Concorso per 159 funzionari TAR: le prove preselettive dal 16 al 20 dicembre

Condividi
concorso tar

Per il concorso di 159 funzionari TAR la prova preselettiva si svolgerà a Roma dal 16 al 20 dicembre presso la Scuola di formazione della Polizia penitenziaria «Giovanni Falcone» in via di Brava n. 99. La pubblicazione delle date delle prove scritte è fissata per il prossimo 27 dicembre.

I candidati sono così suddivisi:

16 dicembre ore 8,30 da Abate Martina a Bortolini Sandra;
16 dicembre ore 12,30 da Bortone Assunta a Cerno’ Fabrizio Maria;
17 dicembre ore 8,30 da Cerone Valentina a De Luca Elisa;
17 dicembre ore 12,30 da De Luca Fabiana a Farinola Marina;
18 dicembre ore 8,30 da Farro Annunziata a Grillo Rosa;
18 dicembre ore 12,30 da Grimalda Andrea a Magrini Giulia;
19 dicembre ore 8,30 da Magrini Michela a Monti Francesca;
19 dicembre ore 12,30 da Monti Giovangiuseppe a Perrotta Filippo;
19 dicembre ore 16,30 da Perrotta Francesca a Rosignuolo Giulia;
20 dicembre ore 8,30 da Rosito Luigi a Squillacioti Ortensa;
20 dicembre ore 12,30 da Squillante Martina a Zuzzaro Antonio.

I posti messi a concorso sono così ripartiti:

– 88 posti presso la Giustizia Amministrativa di cui il 50% riservato al personale interno purché con i requisiti richiesti dal bando;

– 54 posti presso la Corte dei Conti di cui il 30% riservato al personale interno purché con i requisiti richiesti dal bando;

– 17 posti presso l’Avvocatura dello Stato

Dopo aver superato le preselettive il candidato dovrà affrontare una:

Prova scritta: consiste nello svolgimento di un elaborato con due risposte sui seguenti argomenti: a) diritto privato e procedura civile; b) contabilità di Stato e degli enti locali e processo contabile.

Seconda prova scritta: consiste nello svolgimento di un elaborato con due risposte sui seguenti argomenti: a) diritto amministrativo sostanziale e processuale; b) redazione di una circolare, di un verbale o la soluzione di un caso concreto, attinenti all’attività lavorativa e alle mansioni dei profili di cui al presente bando.

Prova orale: verte, oltre che sulle materie oggetto delle due prove scritte, anche sulle 11 seguenti materie
• Elementi di diritto civile e commerciale;
• Elementi di diritto costituzionale;
• Elementi di diritto comunitario;
• Elementi di scienza delle finanze;
• Elementi di diritto penale (reati contro la Pubblica amministrazione);
• Disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze della Pubblica amministrazione;
• Legislazione sulla Corte dei conti;
• Ordinamento del Consiglio di Stato e dei Tribunali Amministrativi Regionali;
• Ordinamento dell’Avvocatura dello Stato;
• Elementi di informatica, utilizzo di Internet e della posta elettronica: conoscenza
dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
• Lingua straniera, a scelta del candidato inglese o francese