CARICAMENTO

Digita per cercare

Professionisti e tributi

Servizi ipotecari: dal 1 gennaio 2020 i pagamenti avverranno con il modello F24

Condividi
servizi ipotecari

A decorrere dal 1° gennaio 2020 il pagamento dell’imposta ipotecaria, delle tasse ipotecarie, dell’imposta di bollo e delle sanzioni, in relazione ai servizi di aggiornamento dei registri immobiliari e al rilascio di certificati e copie è effettuato esclusivamente utilizzando il modello “F24 versamenti con elementi identificativi” (F24 ELIDE). Il Direttore dell’Agenzia dell’Entrate nè da comunicazione con il Protocollo n. 734564/2019.

Per il versamento dei tributi fino al 31 dicembre 2019 può essere utilizzato il modello “F23”, secondo le attuali modalità. La progressiva dismissione del modello F23 e la contestuale estensione del modello F24, prevista dal decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze. in un’ottica di razionalizzazione delle modalità di pagamento, garantiscono una maggiore efficienza nella gestione dei tributi e rappresentano un ulteriore progresso verso la semplificazione degli adempimenti. Con il presente provvedimento è stabilito che, per i versamenti di cui trattasi, il modello F23 potrà essere utilizzato fino al 31 dicembre 2019.