CARICAMENTO

Digita per cercare

Notizie

Seggiolino anti-abbandono: come ottenere il bonus di 30 euro

Condividi
sediolino antiabbandono

La ministra De Micheli ha firmato il decreto per l’assegnazione del contributo o del rimborso per l’acquisto dei dispositivi antiabbandono.

Per ottenere il bonus sarà necessario registrarsi a partire del 20 febbraio sulla piattaforma informatica sviluppata da Sogei e raggiungibile dal sito www.mit.gov.it.

Il contributo sarà erogato mediante il rilascio di un buono spesa elettronico del valore di 30 euro valido per l’acquisto di un dispositivo antiabbandono per ogni bambino di età inferiore ai quattro anni.

Anche chi lo ha già acquistato avrà diritto al rimborso. Per averlo bisognerà farne richiesta registrandosi sulla piattaforma Sogei entro sessanta giorni dal 20 febbraio, allegando copia del giustificativo di spesa.

Rimborso per l’acquisto

La domanda di rimborso va presentata tramite la piattaforma entro 60 giorni dalla sua attivazione (cioè a partire dal 20 febbraio 2020). Alla domanda vanno allegati gli scontrini fiscali o fatture attestanti l’acquisto del dispositivo antiabbandono.

Se lo scontrino/fattura non riporta la scritta “dispositivo anti-abbandono”, il richiedente può compilare l’apposito modello presente sulla piattaforma e autodichiarare che la spesa è relativa all’acquisto di un seggiolino anti-abbandono

L’accredito dei 30 euro viene rimborsato sul conto corrente del richiedente attraverso l’IBAN fornito in sede di presentazione della istanza di rimborso.