CARICAMENTO

Digita per cercare

Assistenza e previdenza

Malattie rare: narcolessia

Condividi
narcolessia

La narcolessia è una malattia rara (codice di esenzione RF0150) che provoca disabilità.

I sintomi di questa malattia rara sono cinque: eccessiva sonnolenza diurna; cataplessia; allucinazioni ipnagogiche o ipnopompiche; paralisi del sonno e sonno notturno alterato.

La narcolessia insorge tipicamente nell’età infantile-puberale, con picco massimo intorno ai 15 anni, e nei giovani adulti, più spesso verso i 35 anni.

Ridurre significativamente il ritardo nella diagnosi e limitare l’impatto che esso ha sulla vita dei narcolettici è quindi una priorità per chiunque si occupi di narcolessia in Italia e lo è, in particolare, per l’Associazione Italiana Narcolettici e Ipersonni.

L’AIN ha deciso di sviluppare il progetto denominato Red Flags della narcolessia. Per Red Flags si intendono i segni e i sintomi di una malattia che suscitino, in qualsiasi medico, il sospetto diagnostico e suggeriscano, quantomeno, una valutazione più approfondita.

Al momento non esiste una cura ma una serie di terapie comportamentali e farmacologiche per trattare i sintomi della malattia

Sul portale malattie rare troverai tutte le informazioni necessarie, con i centri di cura e codice di esenzione. Troverai, anche, tutte le info su tutte le malattie rare in Italia.