CARICAMENTO

Digita per cercare

Notizie

ANMIC, l’ente a tutela delle persone con disabilità: “Sono false le notizie sugli aumenti di invalidità”

Condividi
eumenti invalidità pensione

Incessanti le richieste da parte dell’ANMIC (Ente riconosciuto con decreto del Presidente della Repubblica del 23 dicembre del 1978 a tutela delle persone con disabilità) sulle notizie relative agli aumenti delle pensioni di invalidità.

L’Ente a difesa dei disabili smentisce le notizie riportate da alcuni giornali, anche perché non ci sarebbe nessun accenno nel DPCM del 26 aprile. “Dobbiamo dirlo chiaramente non ci sarà alcun aumento delle pensioni per gli invalidi civili. Noi come ANMIC lo sappiamo bene perché sull’argomento stiamo lavorando ininterrottamente non solo da quando è nata l’emergenza COVID-19 ma da oltre vent’anni” ha riferito il Presidente Nazionale Pagano.

L’obiettivo dell’ANMIC, da come si legge dal portale, è quello di ottenere un aumento delle pensioni di invalidità che sia stabile nel tempo e non solo relativo al periodo legato all’emergenza COVID -19.

Diverse sono le proposte fatte al Governo dall’ANMIC per supportare, in questo periodo di emergenza, le persone con disabilità e le famiglie nel cui nucleo vi è una persona con disabilità che ancora più significativamente vivono problematiche legate all’emergenza covid-19, come l’ampliamento dei periodi di congedo straordinario o la richiesta di priorità della salute e sicurezza dei lavoratori con disabilità.