CARICAMENTO

Digita per cercare

Notizie

Viaggiare con i cani guida: la normativa per ogni singolo Stato

Condividi
cane guida

I cani guida per non vedenti sono appositamente addestrati fin da cuccioli ad accompagnare le persone prive della vista o ipovedenti in tutte le attività della vita quotidiana, soprattutto all’esterno. Sono tanti gli ostacoli che una persona con disabilità incontra negli spazi aperti.

Ci sono obblighi e indicazioni del cane guida che deve rispettare. Mentre in Italia la normativa consente ai cani di assistenza di avere accesso praticamente ovunque nei paesi europei non è sempre così.

Blindsight Project, dal 2006 impegnata per la diffusione e l’applicazione della legge sul cane guida ha ritenuto opportuno fornire giuste informazioni a chi voglia recarsi in un altro Paese europeo, sia con un cane guida per persone disabili visive, sia con un cane d’assistenza per altra disabilità, che ricordiamo non è ancora tutelato da una legge in Italia, come invece lo è il cane guida. 

Di seguito l’ODV ha voluto fornire le informazioni utile per ogni Stato Europeo su come è tutelato il cane guida e il cane d’assistenza Stato per Stato. Per conoscere come sono tutelati i cani guida nei diversi Paesi Europei puoi leggere la lista completa.