CARICAMENTO

Digita per cercare

Assistenza e previdenza

Legge di Bilancio 2021: le misure sottoposte al Parlamento in materia di disabilità

Condividi
disabili novità

Il 16 novembre 2020 il Consiglio dei Ministri, ha definitivamente approvato il disegno di legge recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023”. La manovra è ora attesa a breve in Parlamento.

Come riporta l’Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità queste le misure che saranno sottoposte al Parlamento:

Trasporti e tariffe sociali

Riconoscimento anche alle persone con disabilità grave di un contributo per l’acquisto di biglietti aerei da e per la Sicilia, al fine di garantire il diritto alla mobilità e per mitigare gli effetti economici dell’emergenza epidemiologica.

Personale scolastico

Assunzione di 5000 insegnanti di sostegno.

Rifinanziamento del Fondo per la formazione obbligatoria dei docenti, con la specifica finalità di formare tutti i docenti che insegnino in classi in cui sono presenti alunni con disabilità (è esonerato dalla formazione il personale in possesso del titolo di specializzazione sul sostegno).

Stanziamento di 10 milioni di euro per i prossimi tre anni scolastici, per l’acquisto e la manutenzione dei sussidi didattici destinati alle scuole che accolgono alunni con disabilità.

Agli studenti con Disturbi specifici dell’apprendimento le istituzioni scolastiche garantiscono:
a) l’uso di una didattica individualizzata e personalizzata;
b) l’utilizzo di strumenti compensativi, compresi i mezzi di apprendimento alternativi e le tecnologie informatiche;
c) per l’insegnamento delle lingue straniere, l’uso di strumenti compensativi che favoriscano la comunicazione verbale prevedendo anche, ove risulti utile, la possibilità dell’esonero.