CARICAMENTO

Digita per cercare

Notizie

La truffa del bonus famiglia di 500 euro da Poste Italiane: occhio ai falsi messaggi

Condividi
truffa poste italiane

In queste ultime settimane sono diverse le truffe che viaggiano via web. L’ultima, segnalata dal Commissariato di Ps online, riguarda un messaggio whatsapp “Ritira il bonus famiglia”, apparentemente inviato da Poste italiane, che promette la distribuzione di un bonus famiglia di 500 euro.

Come difendersi dalla truffa? Al destinatario arriva un messaggio e si chiede di verificare di essere nella lista e di rispondere a tre domande. Poi viene invitato a inviare il messaggio ad almeno 30 contatti o cliccare un link.

La Polizia Postale consiglia di diffidare da informazioni che arrivano attraverso sms, email, o messaggistica istantanea, evitando accuratamente di eseguire le operazioni che vengono richieste o di aprire gli allegati o link contenuti nel messaggio, ma di verificare sempre le informazioni dal sito ufficiale digitandolo manualmente dalla barra degli strumenti.