CARICAMENTO

Digita per cercare

Assistenza e previdenza

Mascherine per sordi: utilizzo e chiarimenti

Condividi
mascherine

Mascherine obbligatorie per le persone con disabilità e per i sordi? A dare la risposta a questa domanda è l’Ufficio per le politiche in favore delle persone con disabilità, che nelle ultime settimane sta ricevendo numerose segnalazioni sulle difficoltà di comunicare che l’uso obbligatorio e generalizzato delle mascherine comporta per le persone sorde o con ipoacusia, per coloro che usano impianti cocleari o apparecchi acustici, e in generale per chi utilizza la lettura delle labbra per comprendere.

La mascherina non è obbligatoria per quelle persone la cui disabilità è incompatibile con il suo utilizzo

Nei suoi provvedimenti, fino all’ultimo DPCM 3 novembre 2020, il Governo ha mantenuto fermo il principio che la mascherina non è obbligatoria per quelle persone la cui disabilità è incompatibile con il suo utilizzo, e non è obbligatoria neanche per gli accompagnatori di queste persone nel momento in cui devono comunicare con loro.

L’Ufficio ha chiesto al Ministero dell’Interno di far sì che gli agenti di polizia deputati ai controlli assicurino il rispetto della deroga, in modo che sia garantita la facoltà dei cittadini di abbassare anche solo temporaneamente la mascherina di fronte ad una persona con questo tipo di disabilità sensoriale, senza incorrere in contestazioni o sanzioni.