CARICAMENTO

Digita per cercare

Notizie

Codice della Strada: calano gli importi delle violazioni

Condividi
ricorso multa

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 323 del 31.12.2020 il decreto interministeriale che prevede dal 1 gennaio 2021 l’adeguamento delle sanzioni amministrative pecuniarie relative al Codice della Strada. Qui la tabella con tutti gli importi previsti dal Codice della Strada.

Il Decreto ha assoggettato all’adeguamento biennale anche le norme con sanzioni amministrative pecuniarie che non erano state comprese nel precedente aggiornamento, attuato con decreto del Ministro della Giustizia 27 dicembre 2018, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 301 del 29 dicembre 2018, non essendo a quella data ancora decorso un biennio dalla. loro entrata in vigore.

Si evidenzia, che le sanzioni di cui all’articolo 59, comma 2 bis del CdS3 e le sanzioni di cui ai commi 75-bis, 75-ter, 75-quater, 75-quinquies dell’articolo 1 della legge 27 dicembre 2019, n. 1604 non sono soggette al citato adeguamento non essendo ancora decorso un biennio dalla loro entrata in vigore.

A differenza degli anni passati, per effetto della variazione con segno negativo dell’indice ISTAT dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati (media nazionale), l’importo delle sanzioni ha subito una diminuzione. Nella circolare che pubblichiamo è inclusa una tabella che chiarisce importi e violazioni.