CARICAMENTO

Digita per cercare

Concorsi

Concorsi: 400 posti al Ministero degli Esteri, come presentare la domanda

Condividi
concorso esteri

E’ stato bandito un concorso pubblico per esami per il reclutamento di complessive 400 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato, da inquadrare nell’Area funzionale II, fascia retributiva F2, nei ruoli del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale secondo la seguente ripartizione:

Codice 01 – Profilo professionale di collaboratore di amministrazione, contabile e consolare 375 unità di personale da inquadrare nel profilo professionale di collaboratore di amministrazione, contabile e consolare, seconda area F2.

Codice 02 – Profilo professionale di collaboratore tecnico per i servizi di informatica, telecomunicazioni e cifra 25 unità di personale da inquadrare nel profilo professionale di collaboratore tecnico per i servizi di informatica, telecomunicazioni e cifra, seconda area F2.

Il personale lavorerà presso Ambasciate, Consolati, Istituti di cultura e Rappresentanze permanenti all’estero cui verrà destinato dopo un periodo minimo di permanenza presso la sede centrale di Roma.

Per partecipare occorre il solo diploma di scuola secondaria di secondo grado (maturità). Bisogna essere disposti a trasferirsi all’estero ovunque l’Amministrazione invii a prestare servizio. La domanda di partecipazione può essere presentata entro il 12 aprile 2021. Il concorso prevede una prova preselettiva, due prove scritte e una orale.

Prova preselettiva 

Qualora il numero delle domande lo renda necessario, è facoltà dell’Amministrazione effettuare una prova preselettiva comune ai due profili composta da 60 quiz su:

Elementi di diritto pubblico con particolare riferimento al rapporto di pubblico impiego;

Lingua italiana;

Lingua inglese;

Strumenti di office automation;

Capacità logico-deduttiva, di ragionamento logico-matematico e critico-verbale.

Prove scritte 

Le prove d’esame consistono in due prove scritte composte da quesiti a risposta multipla, a correzione automatizzata.

Prova Orale 

Consisterà in un colloquio su materie dello scritto più alcune materie aggiuntive diverse in base ai profili.

Per tutte le informazioni  Vai al bando