CARICAMENTO

Digita per cercare

Concorsi

Concorso magistrati: modalità convocazione prove scritte

Condividi
giustizia

Modalità di convocazione dei candidati per le prove scritte previste dal bando per 310 posti di magistrato ordinario: nel sito del ministero della Giustizia è stato inserito l’avviso.

A seguito dell’annullamento del DM 14 gennaio 2021, si procederà a una nuova convocazione, su più sedi e sulla base del luogo di residenza dichiarato in domanda o successivamente modificato e comunicato all’ufficio concorsi.

In particolare, come riporta il portale del Ministero della Giustizia sono stati recepiti tutti i cambi di residenza comunicati al 31 dicembre 2020. L’ufficio provvederà a recepire in banca dati anche quelli comunicati successivamente al 31 dicembre 2020. Il termine ultimo, prima della nuova convocazione, per comunicare ulteriori eventuali cambi di residenza, è il 30 aprile 2021. Il nuovo diario delle prove scritte sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 42 del 28 maggio 2021.