CARICAMENTO

Digita per cercare

Professionisti e tributi

Certificazioni CU2021 per “reddito ultima istanza”

Condividi
avvocati

Cassa Forense avvisa che i beneficiari del “reddito di ultima istanza” riferito ai mesi di marzo, aprile e/o maggio 2020, previsto dall’art. 44 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18 e successive modifiche e integrazioni, che l’indennità percepita nell’anno 2020 a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 è soggetta ad obbligo certificativo pur non concorrendo alla formazione del reddito imponibile fiscale.

Di conseguenza, Cassa Forense  renderà disponibile nell’accesso riservato alla propria posizione personale – dati personali – corrispondenza, la Certificazione Unica 2021 relativa al reddito di ultima istanza percepito nell’anno 2020.