CARICAMENTO

Digita per cercare

Concorsi

Concorso 310 magistrati: i codici esclusi durante le prove scritte, ecco quali sono

Condividi
concorso milano

Il portale del ministero della Giustizia riporta l’avviso relativo alla tipologia di codici che potranno essere consultati durante le prove scritte del concorso per 310 posti di magistrato ordinario, bandito con D.m del 29 ottobre 2019 e pubblicato nella G. U. n. 91 del 19 novembre 2019 – 4^ serie speciale – concorsi ed esami.

In particolare: “la Commissione, in applicazione dell’art. 11, comma 4, del decreto-legge 1 aprile 2021, n 44, precisa che saranno esclusi dalla consultazione durante le prove scritte i codici illustrati, annotati, esplicati e/o commentati con dottrina e/o giurisprudenza che non sia costituita da meri riferimenti ai dispositivi delle pronunce della Corte Costituzionale. Sono esclusi, altresì, i codici che recano indici che suggeriscono percorsi argomentativi” e infine, non saranno ammesse stampe private e fotocopie di testi normativi.