CARICAMENTO

Digita per cercare

Concorsi

Bando di concorso per 8.171 giovani giuristi addetti all’ufficio per il processo

Condividi
concorso aci

Pubblicato il bando di concorso diretto al reclutamento del primo contingente di 8.171 giovani giuristi, addetti all’ufficio per il processo. Si aprono i termini per la presentazione delle domande, che i candidati potranno presentare sino al 23 settembre.

L’Ufficio del processo, già presente come sperimentazione in diversi uffici giudiziari, viene ora esteso a tutti i distretti. Le assunzioni, finanziate con fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, avverranno con contratti a tempo determinato della durata di circa tre anni. L’addetto all’Ufficio del processo sarà chiamato a supportare i magistrati nelle attività propedeutiche e collaterali alla decisione. Il Ministero della Giustizia è tra le prime amministrazioni ad aver avviato le procedure operative di attuazione del Pnrr.

Il concorso sarà per titoli e una sola prova scritta. Alla prova scritta saranno ammessi un numero di candidati pari a 20 volte i posti banditi per ogni singolo distretto di Corte di Appello. I candidati potranno presentare domanda sul canale on line Step-One 2019 per un singolo codice, il che significa che dovranno scegliere per quale distretto presentarsi.