CARICAMENTO

Digita per cercare

Concorsi

Ufficio del processo: come presentare la domanda

Condividi
entro il 15 luglio

Nuove opportunità per lavorare all’interno dei tribunali e uffici giudiziari di tutta Italia. E’ stato pubblicato il bando del Ministero della Giustizia per 8171 addetti all’ufficio per il processo, che verranno assunti a tempo determinato con un contratto di due anni e 7 mesi, al termine del quale si avrà titolo di preferenza per i futuri concorsi del ministero.

Cos’è l’ufficio del processo?

E’ uno dei punti-chiave previsti nel nuovo Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza (PNRR) da attuare attraverso un piano straordinario di assunzioni a tempo determinato che avverrà con procedure semplificate. E’ stato costituto nel 2014 come “struttura organizzativa di supporto all’attività dei magistrati per garantire la ragionevole durata del processo attraverso l’innovazione dei modelli organizzativi ed assicurando un più efficiente impiego delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione”.

I posti da coprire presso gli uffici per il processo dei diversi distretti di Corte di Appello:
Ancona: 140 (codice: AN)
Bari: 306 (codice: BA)
Bologna: 422 (codice: BO)
Brescia: 248 (codice: BS)
Cagliari: 248 (codice: CA)
Caltanissetta: 106 (codice: CL)
Campobasso: 51 (codice: CB)
Catania: 331 (codice: CT)
Catanzaro: 304 (codice: CZ)
Firenze: 446 (codice: FI)
Genova: 251 (codice: GE)
L’Aquila: 190 (codice: AQ)
Lecce: 303 (codice: LE)
Messina: 148 (codice: ME)
Milano: 680 (codice: MI)
Napoli: 956 (codice: NA)
Palermo: 410 (codice: PA)
Perugia: 107 (codice: PG)
Potenza: 125 (codice PZ)
Reggio Calabria: 208 (codice: RC)
Roma: 843 (codice: RM)
Salerno: 218 (codice: SA)
Torino: 401 (codice: TO)
Trieste: 141 (codice: TS)
Venezia: 388 (codice: VE)

E’ possibile la partecipazione solo per un singolo codice. Tale scelta va indicata nella domanda di partecipazione (si veda sotto).

Come presentare la domanda?

Le domande vanno inviate entro le ore 14:00 del 23 settembre 2021 per via telematica attraverso SPID compilando il modulo elettronico sul sistema “Step-One2019”.